Lega: “Su Federico Arata no a polemiche, è persona prepatata”

“Parlamentari e ministri della Lega continuano a lavorare anche in questi giorni di festa. Non rispondono a polemiche e insulti che si sgonfieranno nell’arco di qualche ora. Federico Arata è persona preparata. Alleghiamo curriculum”. È quanto hanno sottolineato venerdì in serata fonti qualificate della Lega con una nota. Il caso si riferisce al figlio dell’imprenditore Paolo, indagato con il sottosegretario Armando Siri chesarebbe stato assunto a palazzo Chigi dal sottosegretario Giancarlo Giorgetti.

Il contratto è stato firmato con il Dipartimento programmazione economica ed è stato appena registrato dalla corte dei conti. Sulla vicenda il Movimento 5 Stelle va subito all’attacco e, in una nota scrive: “La domanda che, per una questione di opportunità politica, ci poniamo, è se Salvini fosse a conoscenza di tutto questo. Ci auguriamo e confidiamo che il leader della Lega sappia fornire quanto prima elementi utili a chiarire ogni aspetto. Non solo al M5S, con cui condivide un impegno attraverso il contratto di governo, ma anche ai cittadini”. E Il Pd chiede a Conte di riferire in Parlamento sull’assunzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com