Le Pen ha chiesto a Macron di sciogliere il Parlamento

La leader dell’estrema destra francese, Marine Le Pen, forte delle prime proiezione che danno il suo partito in vantaggio su quello del presidente Emmanuel Macron, ha dichiarato che ora “il presidente non ha altra scelta che sciogliere l’Assemblea nazionale”. Gli exit poll danno ora il Rassemblement national in vantaggio di oltre un punto percentuale sulla lista del titolare dell’Eliseo.

Come Marine Le Pen, anche il capolista del Rassemblement National, Jordan Bardella ha chiesto a Emmanuel Macron di sciogliere l’Assemblea Nazionale, la camera bassa del parlamento francese. “Emmanuel Macron ha perso la fiducia del suo popolo. Lo invitiamo a sciogliere l’assemblea nazionale” ha detto Bardella ai microfoni del canale d’informazione Cnews.

Parlando della maggioranza al governo in Francia, il capolista della formazione uscita vincitrice dalle urne delle europee, ha detto “loro (La Rèpublique En Marche-MoDem) sono al potere da due anni e Macron ha fatto diventare questo voto in un plebiscito a favore o contro di lui. I francesi si sono appropriati di questo plebiscito”.

 

Commentando le reazioni dell’Eliseo al risultato delle europee, Bardella ha detto che provano “che Emmanuel Macron è pronto a votare contro quello che vogliono i francesi”. Concludendo l’intervista sul canale d’informazione CNews, Bardella ha parlato delle prime iniziative che promuoverà al Parlamento europeo. “Per prima cosa vogliamo lottare contri i trattati di libero scambio,  poi vogliamo che la Francia recuperi le sue frontiere nazionali”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com