Le chitarre Gibson a rischio bancarotta

 Le sue corde sono state toccate da mostri sacri del blues e del rock come B.B. King, Elvis, Eric Clapton, Jimi Hendrix, Santana, Jimmy Page o Slash. Ora una delle chitarre elettriche che ha fatto la storia della musica moderna rischia la bancarotta. La Gibson dopo 120 anni di gloriosa attività sta per finire schiacciata dai debiti che dovrà pagare entro l’inizio del prossimo agosto: come scrive il Nashville Post, ben 375 milioni di dollari, a cui si aggiunge il rimborso alle banche di prestiti per almeno 145 milioni di dollari.

Un segno premonitore di quello che potrebbe accadere alla casa che produce le mitiche Les Paul sono state le dimissioni del responsabile finanziario Bill Lawrence, che ha deciso di andar via dopo nemmeno un anno dall’aver assunto l’incarico.

Circa Redazione

Riprova

Turismo, allarme Federalberghi: ‘Se non si cambia rotta andrà peggio del 2020’

Dopo il 2020 “annus horribilis” per il turismo con 223 milioni di presenze in meno …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com