Le auto di Leo Messi: collezione da campione del Mondo

Parliamo di Mondiali di calcio ed esattamente della vittoria dell’Argentina che, lo scorso 18 dicembre si è portata a casa il titolo iridato in Qatar. La squadra di Lionel Messi ha battuto in finale la Francia, con un punteggio di 7 a 5 ai rigori. La Pulce, così da sempre viene chiamato il campione argentino – per via della sua statura – ha fatto gol.

Quello che si è appena concluso potrebbe essere l’ultimo Mondiale di Messi, lo aveva dichiarato prima dell’inizio del torneo, dove si è aggiudicato anche il titolo di miglior giocatore. Il Campione è oggi anche il calciatore con più presenze al Mondiale e l’unico che ha segnato in ogni fase del campionato. Numeri davvero significativi, per quello che da molti è ritenuto l’erede di Maradona e uno dei migliori al mondo.

Ma forse di una cosa non abbiamo ancora parlato: delle sue auto eccezionali. Sappiamo che tutti i calciatori, grazie agli stipendi da sogno che ottengono, hanno una grandissima passione per i motori e le auto di lusso, sportive e potenti. La maggior parte di loro possiede collezioni di bolidi straordinari nel proprio garage, e Leo Messi è uno di questi.

Anche il suo grande avversario Kylian Mbappé è in possesso di gioielli meravigliosi, pur non guidando.

Lionel Messi accende i motori

Ci sono parecchi bolidi da collezione nel garage di Lionel Messi, il Campione del Mondo argentino. Anche lui, come molti colleghi  è un grandissimo appassionato di motori e vetture sportive.

Fin dall’inizio della sua carriera, la Pulce argentina (che pare aver guadagnato ad oggi, secondo le stime, più di mezzo miliardo di dollari in tutto) colleziona auto speciali all’interno del suo garage, sia mezzi da usare tutti i giorni per gli spostamenti, che pezzi unici, supercar sportive ad alte prestazioni e pezzi di lusso da collezione, dal valore inestimabile.

Oltre a possedere diverse residenze, come quasi tutti i calciatori di fama mondiale – tra cui anche una all’interno della Porsche Tower a Miami con ascensore e 1.000 metri quadri di superficie – colleziona anche dei pezzi straordinari a quattro ruote.

Le auto più belle e preziose di Lionel Messi, Campione del Mondo

Nel garage di Messi ci sono due Range Rover – una Vogue e una Sport – e diversi modelli di Audi Q7 e Q8. Nella collezione appaiono poi una Lexus RX 450h, il SUV Mercedes GLE e una Cadillac Escalade; queste sono le vetture “normali”, per tutti i giorni.

Non mancano ovviamente delle costosissime e fiammanti hypercar, tra cui ovviamente delle Ferrari; Messi ha una F430. Ci sono poi una Pagani Zonda Roadster, una Maserati Gran Turismo MC Stradale (pare però che questa sia stata ceduta qualche anno fa). Alcune voci parlano addirittura di un modello unico, probabilmente comprato in anonimo per 32 milioni di dollari, che oggi potrebbe essere nel garage del calciatore: la Ferrari 335 S Spider Scaglietti del 1957 che Stirling Moss guidò nel 1958 al Grand Prix di Cuba.

Circa Redazione

Riprova

Annunciata la giuria della III edizione del Caltagirone Short FilmFest, 12-14 luglio

Annunciata la giuria della III edizione del Caltagirone Short FilmFest in programma dal 12 al …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com