Laura Pausini, tour mondiale e “Greatest Hits”

Una tournée internazionale e una nuova raccolta di successi. Laura Pausini torna sul palco e nei negozi di dischi per celebrare i suoi primi vent’anni di carriera. Dall’8 dicembre al 9 marzo, l’artista sarà di scena nelle principali città del mondo con uno show che vedrà in scaletta le hit pubblicate dal 1993 ad oggi. Venti le date in programma tra Roma, Milano, Parigi, San Paolo, Buenos Aires, New York e molte altre.

“Laura ha espresso il desiderio di stare più a contatto con il suo pubblico e insieme a lui poter creare un percorso musicale più intimo, fatto di canzoni e aneddoti che ha vissuto dall’inizio della carriera fino ad oggi – spiega Ferdinando Salzano di F&P Group, organizzatore del tour, in una nota stampa – Ci ha chiesto di ricreare un teatro dentro i palasport e abbiamo deciso di seguire questa linea artistica perché, come vedrete, con le sue canzoni, la nuova grande band con la sua carismatica personalità ci proporrà uno spettacolo unico e molto emozionante”.

Ci sarà anche un album nei prossimi mesi. “Greatest Hits”, previsto per novembre, conterrà i brani più famosi, le collaborazioni esclusive, i duetti internazionali e alcuni brani inediti. Seguirà il calendario dei live, con i primi tre appuntamenti nella Capitale. Biglietti disponibili dal 24 luglio.

 

Le date dei concerti:

8 dicembre, Palalottomatica di Roma;

9 dicembre, Palalottomatica di Roma;

11 dicembre, Palalottomatica di Roma;

16 dicembre, Mediolanum Forum di Milano;

18 dicembre, Mediolanum Forum di Milano;

19 dicembre, Mediolanum Forum di Milano;

 

1 febbraio, Le Zenith di Parigi;

2 febbraio, Forest National di Bruxelles;

5 febbraio, Arena Genf di Ginevra;

6 febbraio, Hallenstadion di Zurigo;

8 febbraio, Palacio Deportes di Madrid;

19 febbraio, Credicard Hall di San Paolo;

20 febbraio, Credicard Hall di San Paolo;

22 febbraio, Luna Park di Buenos Aires;

24 febbraio, Festival di Vina Del Mar;

25 febbraio, Arena Movistar di Santiago;

28 febbraio, Arena Ciudad de Mexico a Città del Messico;

 

2 marzo, James L. Knight Center di Miami;

6 marzo, Madison Square Garden di New York;

9 marzo, Casino Rama a Toronto.

 

Riccardo Rapezzi

Circa redazione

Riprova

IN MOSTRA IN UNISALENTO SHAHR-I SOKHTA, LA POMPEI D’ORIENTE STUDIATA DA ENRICO ASCALONE E MANS SAJJADI

Pompei d’Oriente: 1500 anni di storia e mito Shahr-i Sokhta – Quando il mito diventa …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com