Lamezia Terme, esplosione in fabbrica: morto anche il 3 operaio

Nell’ esplosione del silos in una fabbrica di Lametia Terme sono salite a 3 le vittime del tragico incidente. Anche il terzo operaio ferito è deceduto.  Si tratta di Enrico Amati, di 47 anni, di Sinalunga in  provincia di Siena, che si è spento nell’ospedale di Catanzaro dove era stato ricoverato con ustioni sul 90% del corpo. L’esplosione è avvenuta all’interno dello stabilimento di San Pietro Lametino della Ilsap Biopro, un’azienda che produce oli raffinati, biomasse, glicerina e biodiesel.  Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che in sinergia con  le forze dell’ordine stanno accertando la natura di vapori che si sono liberati nell’aria. Le altre due vittime sono: Daniele Gasbarrone di Latina e Alessandro Panella di Velletri, entrambi di 32 anni, le due vittime dell’esplosione.

Circa redazione

Riprova

Suarez: sette condanne a Monza per l’esame ‘farsa’

Si è conclusa con alcune condanne la parte dell’inchiesta partita a Monza nel settembre 2021 …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com