La società tedesca Burda interessata al ‘Corriere della Sera’

Burda interessato al ‘Corriere della Sera’. A lanciare questa clamorosa indiscrezione è Lettera 43. Il sito internet riporta di avere contattato anche fonti della azienda con base a Monaco ma non c’è stata nessuna risposta da parte dei diretti interessati a questa trattativa.

La trattativa, infatti, ancora non è entrata nel vivo ma le parti stanno valutando la possibilità di completare questa operazione. Il quotidiano di via Solferino e gestito da RCS Mediagroup fa gola a molte società anche se ancora Cairo non ha deciso se vendere oppure no la maggioranza dell’azienda.

 Il Corriere della Sera e RCS godono di buona salute. Questo, secondo Lettera 43, porterebbe diverse aziende a scommettere sul quotidiano italiano. Ma Cairo, ancora, non ha deciso il futuro del giornale. Da Monaco non commentano e soprattutto smentiscono trattative in corso. Il sito parla di contatti in corso tra le parti anche se ancora non si è entrati nel vivo di questo affare. RCS si è preso del tempo per valutare tutte le possibilità visto che ci sono anche altre società interessate.

 In caso di una cessione, Burda Media potrebbe partire con un piccolo vantaggio rispetto alle altre società. Il motivo? L’azienda editoriale tedesca fino al 2004 ha avuto il possesso del 40% delle quote di RCS Periodici, i due grandi gruppi erano in joint venture. La cessione ha portato Cairo a prendere il 100% ma in futuro i tedeschi potrebbero entrare nuovamente in possesso di queste quote. Da Monaco non confermano la trattativa ma si preferisce mantenere il massimo riserbo per non dare vantaggi alle altre società fortemente interessate ad entrare come azionista in RCS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com