La Roma stende l’Inter con grinta e cuore

I giallorossi trionfano sull’Inter per 2-1 grazie alle reti di Dzeko al 5′, nella ripresa prima il pareggio di Banega, poi la rete di Manolas.
La Roma di Spalletti reduce dalla sconfitta di Torino e dalla facile vittoria europea sull’Astra Giurgiu aveva il compito di non sfigurare davanti ai propri tifosi nella prima vera partita casalinga complicata della stagione: l’avversario, l’Inter di Frank De Boer che nelle ultime giornate era reduce da alcuni risultati positivi in campionato e dai consueti tracolli in Europa League, ma che con il ritorno di Joao Mario sembrava finalmente ritornata a creare gioco ed occasioni.
Inizia la partita ed al 5′ subito Salah serve Peres che dal fondo in area mette al centro per Edin Dzeko che sul primo palo brucia Murillo e batte Handanovic 1-0 Roma. Grandi occasioni da una parte e dall’altra in una gara che solo per caso e per la bravura dei portieri è finita solo 2-1, infatti prima la traversa di Banega, pi l’errore di Florenzi e la parata di Handanovic su Dzeko hanno impedito al risultato di lievitare.
Nella ripresa è un’altra Inter molto più aggressiva e compatta, brava a sfruttare le voragini che si creano in campo a causa della stanchezza, ed a trovare il pareggio con Banega al 27′ che in area con una bella giocata si libera di Jesus e fulmina Sczcsesny.
Immediata la risposta della Roma con Manolas che di testa corona una prestazione magnifica con il gol del definitivo 2-1 che regala una vittoria importantissima ai giallorossi.
Luigi Viscardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com