La Rai si ferma per 24 ore, sciopero generale l’1 giugno

Niente Rai, giovedì primo giugno. Cgil, Uil, Ugl, Snater e Lisbersind Confsal hanno dichiarato uno sciopero generale di tutti gli impiegati, quadri e operai delle società del Gruppo Rai.

Le motivazioni della protesta sono la pregiudiziale aziendale posta sull’incremento dei minimi salariali e la richiesta di rinnovo del Contratto Collettivo di lavoro per quadri, impiegati e operai dipendenti della Rai e di erogazione del Premio di Risultato 2016.

In una lettera datata 9 maggio, i sindacati,  sottolineando l’esito negativo dell’incontro di conciliazione con l’azienda svolto l’11 aprile, dichiarano una giornata di sciopero nazionale intero turno per il 1° giugno 2017, con blocco delle prestazioni accessorie (straordinari, reperibilità, straordinario in sesta giornata) a partire dal 31 maggio sino al 13 giugno 2017 per tutti gli impiegati, quadri e operai delle società del Gruppo Rai (Rai S.p.A., Rai Way S.pA., Rai Com. S.p.A., Rai Cinema S.p.A.).

Circa Redazione

Riprova

Da luglio scatta un nuovo obbligo sulle auto

È in arrivo una nuova rivoluzione per le automobili: a partire dal prossimo luglio entrerà …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com