La Pandemia e le opportunità fiscali

La Pandemia e l’opportunità di migliorare il comfort della Propria Abitazione con lo Sconto in Fattura

Uno degli effetti della Pandemia Covid è stato quello di costringere sempre di più le persone a stare in casa, a non poter uscire e quindi di conseguenza a vivere molte più ore del giorno nel proprio ambiente domestico.

Per questo sempre molte più persone stanno iniziando a ristrutturare e rinnovare le proprie abitazioni: molti lo fanno per necessità, perché lavorando da casa hanno bisogno di nuovi spazi, o più semplicemente perché vogliono migliorare il confort della propria abitazione o aumentarne l’efficienza energetica. Bisogna anche considerare che questo è un ottimo momento per ristrutturare la propria casa o per installare sistemi di riscaldamento o di condizionamento d’aria come stufe, caldaie, condizionatori, pannelli solari. Infatti, sull’acquisto di questi prodotti, si può usufruire dello Sconto in Fattura grazie all’Ecobonus e agli incentivi Statali, che permettono un risparmio del 50% sul totale della spesa.

Diciamo che, mentre aspettiamo il vaccino che sconfiggerà questa terribile pandemia, poter installare un condizionatore per l’estate e una caldaia o una stufa a pellet per l’inverno, risparmiando subito il 50% sul proprio acquisto, è un vantaggio non da poco. Sicuramente se si ha la necessità di ristrutturare casa o rinnovare gli impianti idraulici ed elettrici, ora è il momento giusto per migliorare sia l’efficienza energetica che il confort della propria casa o ambiente di lavoro.

I dati chiaramente indicano che l’Ecobonus dello sconto in fattura è stato accolto molto favorevolmente dalla popolazione Italiana con un aumento significativo del 120% sulla spesa per le ristrutturazioni e degli acquisti legati a materiale edile e di termoidraulica.

Lo sconto in fattura, può essere richiesto per l’acquisto di alcune tipologie di beni e servizi. In pratica, con questa procedura, al cliente viene data la possibilità di utilizzare la parte di credito fiscale a cui ha diritto per l’acquisto fatto, a pagamento pro quota di quanto dovuto al fornitore per la cessione del bene o prestazione di servizio.
Per poter accedere allo sconto in fattura è necessario manifestare l’intenzione all’Agenzia delle Entrate.
La comunicazione si può fare anche avvalendosi di un intermediario autorizzato: online potete trovare alcuni negozi di termo-idraulica e prodotti per l’edilizia che stanno iniziando a offrire questo tipo di servizio d’intermediazione promuovendo lo sconto in fattura.
In genere prima di acquistare un prodotto come un condizionatore o una caldaia conviene sempre richiedere al negozio se offre lo sconto in fattura e fino a che percentuale, in quanto non tutti i venditori sono organizzati per offrire questo tipo di servizio che richiede comunque un discreto impegno a livello burocratico, perché bisogna inviare diverse comunicazioni ufficiali all’agenzia delle entrate.

Per acquistare una caldaia, una stufa o un condizionatore con lo sconto in fattura potete rivolgervi subito presso i migliori rivenditori o chiedere al vostro installatore di fiducia.
Sicuramente rendere la propria abitazione più confortevole è oggi alla portata di tutti grazie allo sconto in fattura offerto dall’Ecobonus; non risolverà il problema di questa maledetta pandemia, ma vi aiuterà a vivere più serenamente il vostro ambiente domestico, con la speranza che presto potremo tornare a vivere nella normalità uscendo e viaggiando liberamente.

Riprova

La bassista dei Maneskin posa senza veli su Instagram

Victoria De Angelis  musicista dei Maneskin  si è mostrata senza veli nella natura, tra splendidi …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com