epa05085971 A Syrian refugee man carry bread as he walk in the snow in the Barelias refugee camp in the Bekaa valley, eastern Lebanon, 02 January 2016. According to local reports ongoing snowstorms over the last two days have led to mountain roads in the Bekaa Valley to be closed. EPA/LUCIE PARSAGHIAN

La Norvegia offre 1000 euro di bonus ai migranti in cambio del loro rimpatrio

La mossa strategica della Norvegia per accelerare l’uscita dei migranti irregolari è stato il lancio di un bonus economico ai migranti in cambio del loro rimpatrio. Si tratta di un bonus di circa 10.000 corone ovvero circa 1000 euro che andrà ad aggiungersi che già che vengono assegnate di diritto. Il bonus però verrà assegnato solo ai primi 500 migranti che si presenteranno volontari per il rimpatrio. Il Direttorato Norvegese per l’Immigrazione (UDI) sostiene che questa via permetterebbe dei risparmi rispetto all’automatico soggiorno dei migranti nei centri dove vengono smistati in attesa di sapere se avranno o meno lo status di rifugiato.

“Incoraggeremo più gente a tornare a partire pagando un po’ più di soldi, che non a tenerli qui. Se partono, noi risparmiamo molti soldi: ci costa molto avere gente nei centri di accoglienza” ha dichiarato Sylvi Listhaug, ministro per l’immigrazione e l’integrazione, annunciando che “spera” che il progetto “abbia successo” in caso di un esito positivo “se ne potrà aumentare l’ampiezza”.

Emilia Napolitano

 

Circa Emilia Napolitano

Riprova

Borrell, accesso umanitaria a Gaza ora impossibile

“La fornitura di assistenza umanitaria all’interno di Gaza è diventata impossibile. Nonostante tutte le pause …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com