La Libreria Aseq presenta Il Sogno d’Amore, 26 novembre, dalle ore 20:00 alle 21:30, Libreria Aseq, Roma

Martedì 26 novembre 2019 alle 20.00
presso la Cripta della Chiesa di Santa Lucia del Gonfalone, via dei Banchi Vecchi, 12 – Roma

La Libreria Aseq presenta Il Sogno d’Amore. Sentimenti, virtù e immagini notturne dal Medioevo a oggi

Interverranno Giulio Ferroni, Dacia Maraini, Marta Tibaldi

Coordinerà la discussione Mariolina Sattanino

Saranno presenti gli autori

Dibattito sul tema d’amore e sul sogno, incentrato sulle recenti pubblicazioni di Annarosa Mattei, L’enigma d’Amore nell’Occidente medievale (La Lepre Edizioni, 2017), e di Valerio Cappozzo, Dizionario dei sogni nel Medioevo. Il Somniale Danielis in manoscritti letterari (Leo S. Olschki, 2018).

La civiltà medievale, nei suoi momenti più alti, credeva che intendere il linguaggio dell’amore e dei sogni permettesse di arrivare alla conoscenza di sé e al dominio delle proprie passioni. Nella riflessione dei poeti e dei sapienti sia l’esperienza d’amore che quella del sogno partivano da emozioni visive. Così come la vista della bellezza generava amore e desiderio nel cuore e nella mente, in modo analogo e inverso, emozioni e sentimenti si trasformavano nelle immagini del sogno, secondo una complessa grammatica che richiedeva a ogni individuo sensibile uno specifico e profondo percorso di formazione perché ne comprendesse pienamente le potenzialità conoscitive e morali. L’incontro, in termini di dialogo critico tra ambiti di riflessione affini – la poesia, la letteratura, la psicoanalisi – ha l’intento di stimolare una profonda riflessione sul linguaggio dell’inconscio, dei simboli, della poesia.

Annarosa Mattei vive e svolge a Roma le sue attività. Semiotica, teoria della letteratura, movimenti e generi dell’Ottocento e del Novecento italiani sono alcuni percorsi della sua ricerca. Collabora con la pagina culturale del Messaggero.

Valerio Cappozzo è Assistant Professor of Italian e Direttore del programma di Italianistica dell’University of Mississippi, USA. Specializzato in filologia materiale e critica letteraria oltre all’interpretazione dei sogni lavora sul concetto di diplomazia culturale tra il mondo cristiano e musulmano nel Medioevo e nel Rinascimento.

Giulio Ferroni, professore emerito di letteratura italiana presso l’Università La Sapienza di Roma.

Dacia Maraini, scrittrice.

Marta Tibaldi, psicologa e analista junghiana.

Mariolina Sattanino, giornalista Rai presso il Quirinale.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti (150).

Per qualsiasi ulteriore informazione, è possibile contattarci direttamente allo 06 6868400 oppure, via email, all’indirizzo info@aseq.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com