La Grecia è di nuovo pronta ad accogliere gli italiani

Gli italiani sono i benvenuti in Grecia. Dopo la notizia dell’esclusione dell’Italia dalla lista dei Paesi dai quali si può raggiungere la terra dei filosofi e degli eroi, l’Ambasciata di Grecia a Roma prova a correggere il tiro, prima su Twitter e poi con un comunicato ufficiale nel quale sono specificate le regole per raggiungere la Grecia partendo dal nostro Paese.

Con un messaggio su Twitter, l’Ambasciata di Grecia a Roma ha fatto sapere che gli italiani sono i benvenuti come sempre stato nella storia. La Grecia&l’Italia sono accomunate da antichi legami di storia,di cultura e da una solida amicizia che non potrà essere intaccata. I nostri amici italiani sono sempre stati benvenuti in Grecia e lo saranno sempre. I momenti difficili saranno superati,ma l’amicizia che ci unisce mai! E puntuale è arrivato anche il like della Farnesina che ringrazia.

 Sul sito dell’ambasciata di Grecia a Roma sono state poi pubblicate le regole per chi vuole viaggiare verso Atene. Di seguito le regole come pubblica dall’Ambasciata di Grecia a Roma.

Fase 1- fino al 15 giugno

Ι voli internazionali sono ammessi solo all’aeroporto di Atene. A tutti i visitatori all’ arrivo sarà effettuato un test e dovranno trascorrere la notte in un albergo designato. Se il test è negativo, il passeggero si mette in auto- quarantena per 7 giorni. Se il test è positivo, il passeggero viene messo in quarantena sotto controllo per 14 giorni.

Fase 2- fase ponte- dal 15 giugno al 30 giugno

I voli internazionali sono ammessi negli aeroporti di Atene e Salonicco. Se il viaggio è stato effettuato da un aeroporto non presente nell’elenco delle aree colpite di EASA, i passeggeri sono soggetti a test casuali solo all’arrivo. Se il viaggio è stato effettuato da uno degli aeroporti dell’elenco delle aree colpite di EASA, I passeggeri verranno sottoposti a test all’arrivo. È richiesto il soggiorno di una notte in un albergo designato. Se il test è negativo, il passeggero si mette in auto- quarantena per 7 giorni. Se il test è positivo, il passeggero viene messo in quarantena sotto controllo per 14 giorni.

Fase 3 – 1 luglio in poi

I voli internazionali sono ammessi in tutti gli aeroporti di Grecia. I visitatori sono soggetti a test casuali all’arrivo. Ulteriori restrizioni relative ad alcuni paesi saranno annunciate in un secondo momento. Inoltre: Gli arrivi alle frontiere terrestri dall’Albania, dalla Macedonia del Nord e dalla Bulgaria saranno consentiti a partire dal 15 giugno. I visitatori saranno soggetti a test casuali all’arrivo. Gli arrivi via mare saranno consentiti dal 1 ° luglio. I visitatori saranno soggetti a test casuali all’arrivo.

La Grecia in qualsiasi momento si riserva il diritto di modificare qualunque previsione sopra citata alla luce delle mutate circostanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com