La Fiat 500 gialla di Tom Cruise sfreccia per le vie di Roma

Come ben sappiamo questo non è sicuramente un buon periodo per l’Italia, ma nemmeno per il resto del mondo. Il 2020 è l’anno che ricorderemo per sempre, purtroppo, per l’emergenza di Coronavirus che sta mettendo in ginocchio il globo.

Nonostante questo, nella Capitale sono iniziate e continuano senza sosta le riprese dell’ultimo appuntamento con Mission Impossible. Sono ambientate infatti a Roma diverse scene dell’appuntamento numero “7” con l’agente speciale Ethan Hunt, che come ben sappiamo, continua ad essere interpretato come sempre dal grande Tom Cruise. Nelle scorse ore tutto il cast impegnato nelle riprese della pellicola è stato avvistato a Piazza di Spagna, dopo aver visto gli attori sfrecciare ai Fori Imperiali a bordo della BMW Serie 3 della Polizia. Le ultime scene hanno visto i protagonisti impegnati con dei meravigliosi esemplari, tra cui una Fiat 500 degli anni Cinquanta di colore giallo, oltre che con un mezzo blindato dell’Esercito Italiano, un Iveco Lince.

Sui social nelle ultime ore sono stati pubblicati dei video e girano un sacco di foto, come quelle che abbiamo raccolto anche noi e nelle quali possiamo vedere proprio Tom Cruise e Hayley Atwell a bordo dell’iconica Cinquecento di colore giallo. I due attori sfrecciano per le vie di Roma esibendosi in testacoda e passaggi a tutta velocità attorno alla Fontana della Barcaccia. In alcune scene, saranno proprio loro a guidare la piccola italiana, in altre invece saranno i passeggeri.

Una curiosità interessante? La Fiat 500 gialla che viene usata per le riprese della nuova pellicola di Mission Impossibile 7 è un prototipo modificato ad hoc per eseguire delle evoluzioni. Presenta infatti una struttura anteriore sulla quale si posiziona uno stuntman che controlla l’auto, così intanto all’interno i due attori possono recitare senza dover prestare attenzione alla guida.

Si tratta quindi appunto di un prototipo sul quale è stata installata la scocca di una 500 del 1957. Possiamo anche pensare che i modelli usati per le riprese montino un motore elettrico, vista la gran reattività della macchina e l’assenza del rumore del bicilindrico a benzina, inconfondibile. Il telaio e l’assetto sono stati realizzati appositamente per l’auto del film, vediamo al primo sguardo le ruote dal diametro maggiore rispetto a quelle della 500 originale.

Circa Redazione

Riprova

Free Patrick Zaki: l’8 febbraio una maratona musicale per la sua liberazione

L’8 febbraio sarà il primo triste anniversario dell’arresto di Patrick Zaki. In quell’occasione Amnesty International Italia, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com