La Deutsche Bank apre a una nuova fusione

Saltata ufficialmente la trattativa con la Commerzbank, la Deutsche Bank ha confermato di essere intenzionata a procedere con un’operazione di fusione con altri players a condizione di restare partecipe nell’operazione.

Intanto la Deutsche Bank ha pubblicato i bilanci del primo trimestre che hanno fatto registrare un utile per 201 milioni di euro nonostante un calo di ricavi rispetto allo stesso segmento dello scorso anno. Il passo in avanti è merito, come sottolineato dai vertici dell’istituto bancario, dai risparmi che hanno compensato i minori ricavi. Resta invariato invece l’obiettivo annuo dell’istituto bancario, convinto di poter far segnare un altro passo in avanti entro la fine del 2019. Obiettivo importante per la banca tedesca resta quello di portare a termine la trattativa per una fusione con un altro istituto bancario in grado di trainare anche i suoi utili lasciandosi alle spalle una tendenza negativa emersa negli ultimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com