La Corte di Cassazione stabilisce che il Genitore non può imporre al figlio la sua religione

IL GENITORE NON PUO’ IMPORRE AL FIGLIO LA SUA RELIGIONE
Il disagio manifestato dal minore, costretto a partecipare alle celebrazioni religiose, può pregiudicare la sua crescita emotiva.
E’ quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, prima sezione civile, sentenza n. 12954/2018)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com