L’ Italia nella morsa del gelo. Altre 4 morti per il freddo

La neve e il freddo polare di questi giorni, hanno messo in ginocchio l’Italia, mietendo svariate vittime. Dal week end ad oggi, sono morte altre 4 persone. L’ ultimo caso, quello di un camionista, trovato morto all’interno del suo mezzo, in Abruzzo, lungo la strada statale 690 Avezzano-Sora. Ancora, il cadavere di un uomo, forse un extracomunitario quarantenne, è stato scoperto in un casolare abbandonato nel Mantovano, e un anziano di 84 anni è stato trovato morto a Campomarino Lido, Campobasso. Un settantenne è morto per il freddo ad Ancona. Si trovava in un pollaio, nella frazione Barcaglione: un’infermiera sua parente ha tentato inutilmente di rianimarlo. L’anziano è spirato durante il trasporto in ambulanza in ospedale.

E purtroppo la situazione non accenna a migliorare. La neve farà la sua comparsa fino a quote di pianura, su Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, sui settori orientali della Toscana e sul Lazio centro-orientale. È quanto prevede la nuova allerta meteo emessa dal Dipartimento della Protezione Civile, che integra ed estende quelle emesse nei giorni scorsi.

Circa redazione

Riprova

Mafia, infiltrazioni appalti pubblici: 7 arresti a Sciacca

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e della compagnia di Sciacca hanno …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com