Kosovo. Militare francese ferito da granata contro Kfor

Stamane nel nord del Kosovo, un militare francese della Kfor, è rimasto leggermente ferito da una granata, lanciata da sconosciuti contro la postazione  Kfor in corrispondenza del valico di confine con la Serbia di Brnjak. In un comunicato diffuso a Pristina, la Forza Nato ha confermato il lancio di due granate alle 4 di stamane contro la postazione di confine, sottolineando che un militare del contingente francese ha riportato problemi all’udito. Dell’attacco con due bombe a mano al posto di Brnjak aveva dato notizia in precedenza la polizia locale kosovara, precisando che uno dei due ordigni è esploso, l’altro no. Anche la Kfor ha parlato di due granata lanciate contro il campo dei militari in corrispondenza della postazione di Brnjak, una delle quali è esplosa. Nel suo comunicato il comando Kfor ha stigmatizzato l’attentato e ha condannato l’uso della violenza definendolo del tutto inaccettabile. Le Forze internazionali, è stato sottolineato, continueranno a opporsi alla violenza in maniera ferma e determinata. Un reporter della Tanjug presente sul posto ha riferito che i soldati nato hanno distrutto l’ordigno inesploso verso le 8.45.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com