epa08217813 A handout photo made available by Ukraine's Presidential Press Service shows Ukrainian President Volodymyr Zelensky (2-R) welcoming a delegation of US senators including Democratic Senator from Connecticut Chris Murphy (3-L), Republican Senator from Wisconsin Ron Johnson (2-L) and Republican Senator from Wyoming John Barrasso (L) in Kiev, Ukraine, 14 February 2020. The US lawmakers traveled to Ukraine for a top-level meeting with local officials aiming to bolster bilateral ties between the two allies. The visit comes after Zelensky found himself at the epicenter of US President Trump's recent impeachment trial. EPA/PRESIDENTIAL PRESS SERVICE HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Kiev vieta film su presidente Zelensky

L’agenzia cinematografica ucraina ha vietato un film del 2012 dell’ex attore comico e attuale presidente ucraino Volodymyr Zelensky perché vi recita l’attrice russa Yekaterina Varnava, finita nella lista nera di Kiev per aver visitato la Crimea senza l’autorizzazione del governo ucraino per uno show nel 2016. Lo riporta Radio Liberty, precisando che l’agenzia ha vietato di proiettare in pubblico il film “Otto nuovi appuntamenti” per questioni di “sicurezza nazionale”. Tra quelli proibiti da Kiev anche il film d’azione americano “Machete” con Steven Seagal e il film fantastico francese “Les enfants de Timpelbach”, con Gerard Depardieu. La star di Hollywood Steven Seagal nel 2016 ha ricevuto il passaporto russo direttamente dalle mani di Putin. Gerard Depardieu, divenuto cittadino russo pur di sfuggire al fisco francese è ormai un testimonial semi-ufficiale della Russia di Putin. La Russia si è annessa la Crimea nel 2014 con un’invasione militare e un controverso referendum.

Circa Redazione

Riprova

Usa: candidato sostenuto da Trump vince primarie governatore Pennsylvania

Doug Mastriano, candidato repubblicano sostenuto dall’ex presidente Usa Donald Trump, ha vinto le primarie repubblicane …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com