Kiev. Tentano protesta in topless, fermate attiviste di Femen

Due attiviste del gruppo femminista Femen, sono state fermate nella notte a Kiev dalla polizia locale, mentre tentavano di inscenare una protesta presso lo stadio Olimpisky di Kiev. Secondo Interfax-Ukraina, le due ragazze – in topless, come di prassi per le azioni di questo gruppo femminile – hanno cercato di entrare nello stadio, gridando slogan contro l’organizzazione dell’Euro2012 in Ucraina. Le ragazze di Femen son da tempo mobilitate per attirare l’attenzione sui pericoli sociali connessi al torneo di calcio europeo, in particolare sul dilagante business della prostituzione. Le due ragazze sono state fermate dalla polizia, per un verbale di sanzioni amministrative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com