Kiev, 400 denunce per violenza sessuale, anche a bambini

Sono 400 le denunce contro soldati russi per violenze sessuale a donne e bambini, arrivate dal primo al 14 aprile al numero istituito dal Parlamento ucraino per presentare segnalazioni e ricevere assistenza psicologica. Lo rende noto la commissaria ai Diritti umani del parlamento ucraino Lyudmyla Denisova citata dal Kyiv Independent. Denisova ha detto che dopo aver messo a disposizione dei cittadini il numero pubblico, le segnalazioni continuano a crescere.

Circa redazione

Riprova

Cop28 a Dubai, Guterres: “Destino umanità in bilico, agire subito”

“Il destino dell’umanità è in bilico” ma “non è troppo tardi” per “prevenire lo schianto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com