Kazakistan: coronavirus, imposta quarantena per tutte le persone in arrivo dall’Italia

Tutte le persone provenienti dai paesi dove sono presenti dei focolai attivi di coronavirus saranno sottoposte a quarantena. E’ quanto annunciato dal ministro della Sanita’ del Kazakistan, Zhandarbek Bekshin. L’elenco dei paesi in questione comprende Corea del Sud, Giappone, Italia, Iran, Hong Kong, Macao, Taiwan e Cina: questi paesi sono considerati nella prima fascia per quanto concerne il pericolo di contagio. Seguono Singapore, Thailandia e Malesia, mentre in terza fascia figurano Vietnam, Australia, Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Francia.

“Per le persone provenienti da questi paesi non sono previste misure di quarantena”, ha detto Bekshin. Il ministro ha aggiunto che le persone in arrivo dai paesi della prima categoria, saranno messi in quarantena domiciliare per 14 giorni e riceveranno visite giornaliere da parte degli operatori sanitari preposti a verificare le loro condizioni di salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com