Kazakistan, cade un aereo dopo il decollo: 12 morti, 60 feriti

Drammatico incidente aereo in Kazakistan. Un aereo della Bek Air, con 100 persone a bordo, è precipitato poco dopo il decollo dallo scalo di Almaty: era diretto verso la capitale Nur-Sultan. Per ora le vittime confermate sono 12, mentre almeno 60 sono i feriti. Sul velivolo viaggiavano 95 passeggeri e cinque membri d’equipaggio.

Otto persone sono morte sul colpo, due in ospedale e due all’aeroporto durante i soccorsi. Un reporter dell’agenzia Reuters, vicino alla scena, ha affermato che c’era una forte nebbia nell’area ma la causa dell’incidente non è nota. L’aereo (nella foto lo schianto, fonte Afp) avrebbe perso quota, prima di colpire una barriera di cemento e schiantarsi contro un edificio a due piani. Per determinare le cause del disastro, le autorità hanno garantito che verrà istituita una commissione speciale e tutti i voli della Bek Air e di Fokker-100 in Kazakistan sono stati sospesi in attesa delle indagini sull’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com