Juve. Rabiot è il primo regalo a Sarri. Il sogno resta Pobga

Il tempo di presentarsi e Maurizio Sarri già stila la sua lista della spesa. La Juve cambierà pelle con l’allenatore toscano e Paratici dovrà muoversi con cautela sul mercato in entrata.

Adrien Rabiot, centrocampista 24enne del Psg col contratto in scadenza il 30 giugno, sicuramente vestirà la maglia bianconera nella prossima stagione. Altro parametro zero di lusso, come Ramsey, già ufficializzato dalla Juve. Un parametro zero di lusso perché il francese, all’atto della firma, si metterà in tasca circa 10 milioni di euro di premio. 7 milioni di euro all’anno lo stipendio su cui le parti hanno trovato un principio d’accordo.

I due sogni di mezza estate hanno il nome di Paul Pogba e Sergej Milinkovic-Savic. Il francese, che ha lasciato un ricordo straordinario a Torino, è un sogno costosissimo, il laziale resta in lista ma per il suo cartellino Lotito chiede tantissimo. Ma ecco spuntare l’idea Marquinhos. Il brasiliano è l’idea nuova per rinforzare il reparto arretrato. Piace parecchio, ma bisogna fare i conti con il muro del Paris Saint-Germain che difficilmente lascerà andare una delle sue colonne.

De Ligt è sempre nella lista della società ma sul talento olandese ci sono tutti i top club europei, dal Barcellona al Psg. La Juve sta continuando a seguire Joachim Andersen che sarebbe lieto di lasciare la Samp, ma su di lui ci sono Milan e Tottenham.

Circa redazione

Riprova

Segna anche Darmian, Inter è quasi scudetto

Gli uomini di Conte al settantasettesimo con il gol dell’esterno ex Parma si avvicinano allo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com