Italia 5 Stelle, parla Di Maio e scoppia la protesta: la reazione

Il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio è intervenuto sul palco di Italia a 5 Stelle, la manifestazione organizzata a Napoli a dieci anni distanza dalla nascita del MoVimento.

All’ingresso di Luigi Di Maio, nell’arena che ospita la kermesse campana si sono alzati tutti in piedi. Il leader M5S ha esordito così: “Auguri a tutti. Grazie. perché in questi dieci anni tutto quello che è successo, è successo grazie a voi. E per alcuni sono anche quindici anni, perché il primo Meetup è nato nel 2005 proprio a Napoli”.

Un gruppo di persone è poi entrato nell’arena durante l’intervento di Di Maio per protestare e chiedere lo stop delle armi alla Turchia. Luigi Di Maio non si è scomposto e ha chiesto alla folla di intonare assieme a lui: “Basta armi alla Turchia“. E ancora: “Chiederemo all’Europa di interrompere la vendita di armi”. Poi ha proseguito il suo intervento.

Prima di intervenire sul palco della kermesse partenopea, ai microfoni di Sky, Di Maio  aveva escluso l’ipotesi scissione in casa M5S e aveva risposto ufficialmente alla proposta lanciata dal segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti di un’alleanza tra Pd e M5s anti Salvini in vista delle prossime elezioni politiche.

Queste le sue parole: “Ero uno dei più scettici sul governo con il Pd, ma il rapporto di questo primo mese di governo è di forte collaborazione. Non sono ora all’ordine del giorno patti regionali né tanto meno nazionali. A me, più che i patti, interessano i fatti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com