Istat: ribassi benzina, inflazione frena a marzo

Inflazione in forte frenata a marzo, complice anche la crescita dei prezzi al consumo che è  ferma all’1,6 % dall’1,9% di febbraio. A determinare tale  nuovo rallentamento,  la decelerazione dei carburanti. E’ quanto rende noto l’Istat, che ha precisato come il tasso d’inflazione annuo si sia dimezzato nell’arco di sei mesi, scendendo all’1,6% di marzo dal 3,2% di settembre. Inoltre con l’1,6% segnato a marzo si torna indietro a settembre 2010 (quando era stato rilevato lo stesso valore

Salgono invece del 2% i prezzi dei prodotti acquistati con più frequenza dai consumatori (dal cibo ai carburanti). Il rincaro è del 2% su base annua, un tasso superiore all’inflazione (1,6%), ma che risulta, ancora una volta, in frenata rispetto a febbraio (2,4%). Si tratta del valore più basso da settembre 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com