Istat, i dati sull’economia italiana a maggio

Istat, l’economia italiana ancora in diminuzione a maggio. L’Istituto ha presentato i dati sull’andamento dell’economia italiana per il mese di maggio sottolineando una diminuzione dell’indicatore anticipatore.

Stando ai dati forniti dall’Istat l’indicatore sull’economia italiana nel mese di maggio ha fatto registrare un calo (minimo in realtà) rispetto al mese di aprile. Il bilancio è quello di un andamento moderato dell’attività economica italiana.

 L’istituto ha sottolineato come nel mese di maggio abbia gravato il clima di profonda incertezza che circonda la politica e l’economia italiana, alle prese anche con l’Europa per quanto riguarda il rapporto debito-Pil. Ma non mancano gli aspetti in un certo senso positivi. Il bilancio è infatti migliore rispetto a quello preventivato dagli analisti. Tradotto: la situazione economica italiana è tutt’altro che rosea ma è riuscita comunque a superare le previsioni e le stime catastrofiche fatte nel corso degli ultimi mesi.

 È evidente che sull’andamento economico inciderà in maniera decisiva la posizione dell’Unione europea sul debito italiano. Nel caso in cui la Commissione europea dovesse confermare la procedura per infrazione nei confronti dell’Italia, la macchina economica dovrebbe fare i conti con una sensibile battuta di arresto che potrebbe spingere nuovamente il paese sul baratro della recessione. Il tutto costringerebbe ovviamente il governo a rivedere la propria politica espansiva. I rischi principali al momento restano legati all’aumento dell’Iva e alla necessità di dover ricorrere a una manovra correttiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com