Israele arresta 30 palestinesi

TEL AVIV.  L’esercito di Israele ha arrestato altri 30 palestinesi la notte scorsa in Cisgiordania nell’ambito dell’operazione ‘Brother’s Keeper’ volta a localizzare e liberare i tre ragazzi israeliani rapiti una settimana fa. Il totale degli arrestati è ora di circa 280,  in gran parte militanti di Hamas,  e di questi oltre 50 liberati in cambio del soldato Shalit. Ieri notte sono stati perquisiti circa 100 edifici che secondo la radio israeliana appartengono in maggioranza ad affiliati di Hamas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com