Iraq, sei morti in due attentati a Bagdad e Hilla

Ennesimo attentato in una terra che non conosce tregua. Oramai la lista è sempre più lunga ed a quanto pare non c’è al momento una via d’uscita. Bilancio pesantissimo anche questa volta. Sono sei i morti, tre militari ed altrettanti civili, a causa di due attentati dinamitardi con obiettivi, Bagdad, nel quartiere di Abu Ghraib, ed a Hilla a 95 chilometri a sud della capitale irachena. Nel primo attacco sono deceduti  tre militari che stavano transitando a bordo di una jeep. Un negozio di frutta e verdura il teatro della seconda esplosione. Oltre ai tre morti da registrare il ferimento di almeno quindici persone. Nessuna rivendicazione ma con molta probabilità, visto anche il “modus operandi”, il duplice attentato è  da attribuire alla cellula irachena di Al-Quaeda.

Circa redazione

Riprova

Russia-Cina: messaggio di Putin a Xi, collaboriamo a vantaggio dell’ordine mondiale

Il presidente russo Vladimir Putin si e’ congratulato con l’omologo cinese Xi Jinping in occasione …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com