Iraq: gli assediati di Dhuluiya chiedono aiuto

Il governatore della provincia irachena di Salahuddin ha fatto un appello agli Usa perchè colpiscano con raid aerei le forze dello Stato islamico (Isis) che minacciano la città di Dhuluiya, 90 km a nord di Baghdad. Anche alcuni leader tribali schierati con Baghdad hanno chiesto alle forze federali di intervenire per salvare la città dall’assedio jihadista. I miliziani dell’Isis sono schierati lungo un lato esterno di Dhuluiya e la città e’ circondata dagli altre tre lati dal fiume Tigri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com