Iran: rilasciati manifestanti arrestati durante proteste

Il procuratore generale di Teheran, Abbas Jafari Abadi, ha annunciato il rilascio di 70 persone tra quelle arrestate dopo le proteste dei giorni scorsi avvenute in tutto l’Iran. Parlando alla stampa locale, il procuratore ha aggiunto che i capi della protesta avranno invece un trattamento esemplare. Sono stati rilasciati anche 13 studenti dell’universita’ di Teheran. Il procuratore ha riferito che nelle ultime 48 ore sono stati rilasciati 70 tra le persone accusate di aver provocato i disordini al termine delle indagini nei loro confronti” e che ci saranno altre scarcerazioni prossimamente tranne che per i capi della rivolta. Il deputato riformista iraniano, Ghulam Reza Hayderi, ha confermato che “la maggior parte dei manifestanti arrestati dal 28 dicembre sono stati rilasciati”. Scoppiate il 28 dicembre 2017, le proteste che si sono verificate in diverse parti dell’Iran hanno provocato 21 morti.

Ieri i Guardiani della rivoluzionaria iraniana, Pasdaran, hanno annunciato di aver messo fine all’ondata di disordini legati alle proteste anti-governative scoppiate lo scorso mese. I Guardiani della rivoluzione hanno accusato per i disordini gli Stati Uniti, Israele, l’Arabia Saudita, oltre a un gruppo di opposizione in esilio ed ai sostenitori della monarchia che e’ stata rovesciata nella Rivoluzione Islamica del 1979. Sempre ieri durante una riunione il deputato del parlamento iraniano, Jalal Mizraei, ha dichiarato: “Il ministro dell’Interno, Abolreza Rahmani Fazli ha illustrato ai deputati dettagli sulle recenti proteste nel paese, mentre il ministro dell’Intelligence, Mahmoud Alavi, ha fornito elementi sull’origine e le cause che stanno alla base delle proteste”. “E’ stato sottolineato che elementi stranieri ed in particolare gli Stati Uniti hanno svolto un ruolo fondamentale nell’organizzazione e la manipolazione delle recenti proteste”, ha aggiunto il deputato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com