Intesa: a Dubai con start up ‘green’

Energia, sostenibilità ambientale e smart mobility sono le tematiche affrontate da The Tech Mix, la Startup Initiative organizzata da Intesa Sanpaolo Innovation Center che ha fatto tappa a Dubai, dove nel 2020 l’Expo declina il tema Connecting Minds, Creating the Future. Quattro startup italiane e sei dell’area Middle East and North Africa, individuate e seguite da Dubai Chamber e dalla società di consulenza strategica e aziendale Roland Berger, incontrano i big player, tra cui Google, potenziali investitori e business partner.

  Le italiane erano Center Enerbrain (riqualificazione energetica); Greenrail (traversina ferroviaria con pneumatici riciclati); U-earth (purificazione dell’aria); Energica Motors (motociclette elettriche). “Con lungimiranza, gli Emirati hanno fortemente diversificato la loro economia, puntando risorse rilevanti sull’innovazione. Abbiamo quindi scelto di presidiare con attenzione quest’area” spiega Maurizio Montagnese, Presidente di Intesa Sanpaolo Innovation Center.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com