Inter. Lautaro tentanto dal Barcellona, per Conte subito Mertens

Lautaro Martinez fa tremare l’Inter. Il pressing del Barcellona dove lo aspetta a braccia aperte Messi è sempre più pressante nonostante le parole rassicuranti di Beppe Marotta: Lautaro è un patrimonio dell’Inter e rappresenta il futuro dell’Inter. Da Milano non si muove. Ma dalla Spagna non demordono e vogliono il giovane attaccante argentino. L’attuale clausola di 111 milioni di euro non fa paura al Barcellona, che può giocarsi la carta Messi per convincere il Toro a diventare il nuovo Luis Suarez. E nel caso in cui Lautaro dovesse abbandonare la maglia nerazzurra ecco che dal Belgio rimbalza la notizia dell’interesse per Dries Mertens, in scadenza e ai ferri corti col Napoli. Secondo ‘Nieuwsblad’, in caso di addio dell’argentino, Antonio Conte vorrebbe una coppia tutta belga, Mertens-Lukaku, già compagni di Nazionale. E’ sicuramente prematuro dire che la coppia che sta facendo sognare i tifosi dell’Inter è destinata a scoppiare la prossima estate, ma non c’è dubbio che l’esplosione di Lautaro Martinez abbia attirato sul ragazzo l’interesse di diverse big europee. L’attuale clausola di 111 milioni di euro non spaventa nessun club.

In casa nerazzurra Marotta si dice tranquillo e non ci saranno problemi nel rinnovo del contratto all’attaccante ma non si può non pensare a un piano B. In Belgio sono sicuri che l’alternativa a Lautaro sia Mertens, destinato a lasciare Napoli a parametro zero a fine: una possibilità unica per il 33enne belga. A Antonio Conte piace tanto Mertens che potrebbe arrivare anche nel caso in cui l’argentino non dovesse sbarcare a Barcellona. L’Inter ha assoluto bisogno di un nuovo attaccante visto che Sanchez, ai box per gli infortuni, è in prestito secco dal Manchester United e difficilmente sarà riscattato. Per il cileno pesano un rendimento fino ad ora ‘negativo’ ed uno stipendio davvero fuori budget, 20 milioni netti. E così Mertens potrebbe arrivare anche già a gennaio.

Circa redazione

Riprova

World Athletics gela Schwazer: niente Olimpiadi di Tokyo, squalifica valida fino al 2024

Per le autorità italiane Alex Schwazer può ritornare in pista perché è caduta l’accusa di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com