Inter. Kolarov c’è la firma, Conte aspetta Vidal

Kolarov inizia la sua avventura con l’Inter. Il terzino serbo ha firmato il contratto che lo lega al club nerazzurro per il prossimo anno con opzione per una seconda stagione. Al giocatore andranno 3 milioni netti a stagione mentre la Roma riceverà 1,5 milioni di indennizzo perché il club milanese non ha voluto inserire nella trattativa nessun giovane del vivaio. Dall’entourage del serbo viene espressa molta soddisfazione per questa nuova esperienza e sicuramente, come sottolinea Alessandro Lucci, agente di Kolarov, ha inciso la volontà di Antonio Conte nel volere il laterale giallorosso a Milano. “Se Conte è stato importante? Assolutamente”.


Il 35enne serbo sarà una pedina molto importante nello scacchiere di Conte: copre tutta la fascia sinistra, sia in difesa che come laterale d’attacco, ed è duttile in tutti gli schemi difensivi. Ma ha anche dei piedi di velluto oltre ad essere uno specialista delle punizioni: nelle ultime tre stagioni alla Roma ha collezionato 19 reti di cui 7 su calcio piazzato e 20 assist gol.

Ma Antonio Conte aspetta soprattutto Arturo Vidal. Il centrocampista è ai saluti con il Barcellona e potrebbe arrivare a Milano già nella giornata di domani. Il suo ‘addio’ ai blaugrana è stato favorito dalla scelta di rinunciare ad alcuni stipendi per evitare un braccio di ferro con il Barça che lo avrebbe allontanato sempre di più dall’allenatore leccese. Oggi sarebbe in agenda l’ultimo incontro tra lo staff del giocatore e la società catalana che permetterà al centrocampista di avere la “carta de libertad”, unica via per poter diventare ufficialmente un giocatore dell’Inter. Insomma sarebbe veramente questione di ore e poi via libera alle visite mediche e alla firma del contratto che legherà Vidal al club di Suning per due anni con opzione sul terzo, a 6 milioni netti l’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com