Inter, accordo con il Manchester United: Alexis Sanchez sarà nerazzurro

Fallito l’acquisto di Dzeko e in attesa di piazzare Icardi, l’Inter corre ai ripari per rafforzare l’attacco ed è a un passo dall’acquisto di Alexis Sanchez. Il club nerazzurro sta lavorando per riportare il cileno Manchester United: l’operazione potrebbe chiudersi nelle prossime con un prestito, gratuito o leggermente oneroso,  con diritto di riscatto fissato intorno ai 15 milioni. Gli inglesi dovrebbero contribuire a pagare anche una parte dell’ingaggio di Sanchez. L’ex Udinese potrebbe sbarcare a Milano già entro martedì per essere sottoposto alle visite mediche e firmare il contratto. Così Antonio Conte avrà il suo attaccante da affiancare a Lukaku per dare la caccia alla Juve. Intanto il “Mirror Online” scrive che nei giorni scorsi l’attaccante cileno ha rifiutato il passaggio alla Roma nonostante i giallorossi avessero trovato l’accordo con lo United per un prestito con diritto di riscatto. La società inglese avrebbe pure pagato parte dello stipendio di Sanchez, al quale però non sarebbe piaciuta come meta il club giallorosso. Lo stesso cileno quindi avrebbe fatto saltare l’affare perché stava intavolando una trattativa con l’Inter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com