Influenza. Gli italiani colpiti sono oltre 1,2 mln, 230mila in 7 giorni

Continua ad aumentare giorno per giorno, il numero degli italiani costretti a stare a letto con l’influenza stagionale.  Dall’inizio dell’epidemia si contano un milione 257mila casi, con un deciso aumento nell’ultima settimana, con 232mila italiani a letto, pari a 3,83 casi per mille assistiti. Sono i dati forniti dal bollettino settimanale InfluNet dell’Istituto Superiore di Sanità. Schizza in alto soprattutto l’incidenza tra i bambini, da dieci giorni rientrati a scuola dopo le lunghe vacanze natalizie: nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 8,30 casi per mille assistiti, nella fascia 5-14 è pari a 4,47, tra i 15-64enni l’incidenza è pari a 3,74 casi per mille e tra gli over 65 ad appena 2,13 casi per mille. Tra le Regioni, quelle con il più alto tasso di incidenza sono il Trentino e la Campania, con 7,08 casi per mille assistiti, seguiti dal Piemonte con 6,75. La più “immune” è il Friuli Venezia Giulia (appena 1,27 casi per mille) seguita dalla Puglia con 1,77.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com