Infermo di mente picchiato da infermiere per una mela

Per una mela presa senza permesso, un paziente di una struttura psichiatrica è stato picchiato violentemente. A malmenare l’uomo sarebbe stato uno degli infermieri del manicomio, provocandogli la frattura di alcune costole e traumi vari, giudicati guaribili in 40 giorni. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri e collocato ai domiciliari. L’episodio, a quanto si è appreso, sarebbe stato originato dal fatto che il paziente, senza permesso, aveva preso una mela da un frigorifero causando la reazione dell’infermiere. Il ferito nei giorni successivi ha riferito l’accaduto a un paziente che ha presentato una denuncia e consentito di accertare quanto avvenuto. Purtroppo sono sempre più le violenze le i degenti di queste strutture sono costretti a subire.

Circa redazione

Riprova

Siena: polizia, per 81enne trovata morta in casa 2 fermi 

Due persone fermate e una denunciata in stato di liberta’ per l’omicidio di Anna Maria …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com