Indonesia. Lievi danni negli attentati contro tre chiese, nessun ferito

Alcune bombe molotov, sono state lanciate contro tre chiese nel centro dell’Indonesia. La polizia ha riferito di tre attacchi consecutivi nell’isola meridionale di Sulawesi tra l’una e le quattro del mattino. “Gli aggressori hanno lanciato delle bottiglie piene di materiale infiammabile contro le chiese”, ha spiegato un agente di polizia, aggiungendo che il portone del primo edificio sacro ha preso fuoco. Le chiese hanno subito lievi danni, grazie ad alcuni testimoni che si sono attivati tempestivamente per spegnere le fiamme. Secondo fonti di sicurezza, non vi sono feriti. Altri attacchi con bombe molotov sono stati compiuti contro altre due chiese nel fine settimana sempre a Sulawesi. Alcune zone dell’isola hanno una storia decennale di violenze settarie tra musulmani e cristiani, con migliaia di persone uccise o disperse, prima degli accordi di pace siglati nel 2001.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com