India. Non accetta separazione: prende ascia e fa strage di donne e bambine

Nove donne sono state uccise a colpi d’ascia in un villaggio nello Stato centrale di Chhattisgarh, in India. Tra le vittime 5 sono bambine di età compresa tra i due e i nove anni. A colpire le donne, è stato Pandu Nagesia, un giovane 35enne, che ha dato sfogo alla propria furia omicida dopo essere stato lasciato dalla moglie.. Il capo della polizia locale, ha riferito che “Nagesia”, prima ha ucciso una venticinquenne e la sua bambina e poi ha ucciso le altre, vicine di casa, una dopo l’altra”.

Circa redazione

Riprova

Borrell, accesso umanitaria a Gaza ora impossibile

“La fornitura di assistenza umanitaria all’interno di Gaza è diventata impossibile. Nonostante tutte le pause …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com