India: dopo l’ultimo stupro, capo polizia pronto a dimettersi

Dopo giorni di intense proteste avvenute in India, sull’operato della polizia locale per la sicurezza cittadina, il governo locale sarebbe pronto a licenziare il capo della polizia del New Delhi. L’ultima ondata di proteste è avvenuta in seguito all’ennesimo caso di stupro su di una bimba di solo 4 anni. Durante le manifestazioni, non sono mancati scontri da parte degli agenti su alcune donne che protestavano. Secondo alcune fonti, riportate dal sito Ndtv, il capo della polizia Neeraj Kumar dovrebbe lasciare la sua poltrona già entro questa settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com