India: caldo killer ma arriva monsone

E’ salito a oltre 2 mila morti il bilancio dell’ondata di caldo che dalla metà di maggio ha investito gran parte dell’India, in particolare gli stati centro e sud orientali dell’Orissa, Andhra Pradesh e Telangana. Lo riferisce la tv Cnn Ibn Secondo i meteorologi, il clima torrido si attenuerà nei prossimi giorni grazie all’arrivo del monsone estivo. Il direttore del Dipartimento indiano di Meteorologia (Imd) ha detto che la perturbazione, che è la ‘linfa vitale’ dell’agricoltura, è già sulla Baia del Bengala e che nei prossimi giorni potrebbe entrare nel subcontinente indiano. Negli ultimi due giorni le massime sono scese dai picchi di 47-46 registrati per tutta la settimana, soprattutto in Telangana e Andhra Pradesh, ma rimangono ancora elevate, anche nella capitale New Delhi dove ieri la colonnina di mercurio ha registrato 44 gradi nelle ore più calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com