epa06740193 (FILE / COMPOSITE) North Korean leader Kim Jong-Un (L) talks during a summit at the Peace House on the Demilitarized Zone (DMZ) in the border village of Panmunjom, South Korea, 27 April 2018, and US President Donald J. Trump (R) speaks on the South Lawn of the White House before departing by Marine One in Washington, DC, USA, 04 May 2018 (reissued 15 May 2018). Both leaders are scheduled for a top-level summit in Singapore on 12 June 2018. Media reports on 15 May 2018 that North Korea is threatening to cancel the U.S. summit over ongoing joint South Korea - U.S. military drills. EPA/KOREA SUMMIT PRESS POOL / MICHAEL REYNOLDS

Incontro Trump-Kim, entusiasmo e timori

La Corea del Sud accoglie con favore l’annuncio del presidente degli Stati Uniti Donald Trump relativo all’incontro con  il leader nordcoreano Kim Jong-un a Singapore il 12 giugno. “Sembra che la strada che porta a un vertice tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti si sia ampliata e rafforzata”, sottolineano dagli ambienti del presidente della Corea del Sud Moon Jae In. Da Seul fanno sapere di attendere l’incontro tra i due leader con “eccitazione” e “pazienza”.

Il ministro della Difesa della Corea del Sud, Song Young-moo, ha chiesto intanto maggior fiducia nei vertici nordcoreani guidati da Kim Jong-un. “Se credessimo che la Corea del Nord ci vuole ingannare come ha fatto in passato come potremmo negoziare e concordare la pace?”, ha dichiarato alludendo agli sforzi che hanno portato alla preparazione del vertice rispondendo, nel corso di una riunione internazionale sulla sicurezza, ai timori e ai moniti espressi da parte del Giappone.

Tokyo ha infatti messo in guardia dal ricompensare Pyongyang per il semplice fatto che aderisce ai colloqui, avvertendo del rischio che possa tornare sui suoi passi. Ad affermarlo è stato oggi il ministro della Difesa giapponese Itsunori Onodera. “Alla luce di come la Corea del nord si è comportata in passato, è importante non ricompensarla per il solo fatto di aver accettato il dialogo”. L’unico modo di ottenere una denuclearizzazione completa, verificabile ed irreversibile, ha aggiunto, è quello di “mantenere un massimo di pressione sulla Corea del nord, in tandem con gli sforzi diplomatici”.

Circa redazione

Riprova

Maltempo, esondato lago di Como: strade allagate, chiuso lungolago

Il lago di Como è esondato nella notte invadendo il lungolago, fino a Piazza Cavour. …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com