Inchiesta petrolio, s’indaga per la presenza di tumori

Sono state avviate le indagini atte a verificare le patologie presenti nella regione della Basilicata, tra cui quelle relative ai tumori, in merito alle attività di smaltimento dei rifiuti prodotti dal Centro Oli dell’Eni.

Il Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri (N.O.E.) ha preso in visione migliaia di cartelle cliniche negli ospedali lucani. In particolare a Potenza è anche in corso una perizia specifica, condotta in contraddittorio tra le parti. Pertanto, in tutta la Basilicata si sta procedendo ad effettuare i rilievi, per quanto riguarda le attività del Centro Oli di Viaggiano (Potenza). In corso le indagini epidemiologiche con l’utilizzo di bioindicatori, per la verifica della situazione di inquinamento sulle produzioni agricole e sugli allevamenti.

Emilia Napolitano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com