Incendio in Repubblica Ceca, undici morti

Incendio in Repubblica Ceca nelle prime ore di domenica 9 agosto 2020. Secondo quanto riportato da TgCom24, il rogo è divampato in un appartamento a Bohumin dove undici persone hanno perso la vita. Tra loro anche tre bambini.

E’ stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio la dinamica di questa vicenda. Le autorità locali hanno parlato di origine dolosa, ma saranno gli inquirenti ad accertare quanto successo in questa cittadina al confine con la Polonia.

La ricostruzione è ancora al vaglio degli inquirenti. Secondo quanto riportato dal sito italiano, cinque persone avrebbero perso la vita lanciandosi dall’undicesimo piano mentre altre sei sarebbero state trovate senza vita nel proprio appartamento. E’ stata aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio la dinamica di quanto accaduto. L’ipotesi più probabile sembra essere quella dolosa, ma saranno gli accertamenti delle autorità locali a capire cosa sia successo in questo palazzo. Una tragedia che ha sconvolto l’intera Repubblica Ceca visto che episodi simili non si registrano tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com