Incendi California, Trump: “Finlandesi usano rastrelli e non succede”

Il presidente finlandese Sauli Niinisto non ricorda di avere parlato a Donald Trump dell’ampio uso dei rastrelli che sarebbe il segreto della messa in sicurezza delle foreste del suo Paese, cosa invece sostenuta dal presidente americano per spiegare la necessità di pulire i boschi per evitare tragedie come quella degli incendi in California. Trump ha citato una conversazione con Niinisto, dicendo che il collega gli ha raccontato come i finlandesi trascorrono “molto tempo rastrellando e pulendo” le foreste. Sabato l’inquilino della Casa Bianca ha visitato i luoghi devastati dalle fiamme (80 morti e 1.200 dispersi secondo l’ultimo bilancio) e ha rispolverato la sua teoria che il problema sta nella scarsa cura delle foreste.

“Guardi ad altri Paesi dove sono organizzati diversamente ed è tutta un’altra storia”, ha affermato Trump, “ero con il presidente della Finlandia e mi dice: ‘da noi è diversso (..) siamo una nazione di foreste’. E trascorrono molto tempo a rastrellare, a pulire, fare cose, e non hanno alcun problema”. Ma il presidenre finlandese ha dichiarato ad un quotidiano di non ricordare affatto di avere parlato di rastrelli. “Gli ho detto che la Finlandia è coperta di foreste e che abbiamo un buon sistema e una buona rete di monitoraggio”. Intanto i social network finlandesi si sono riempiti di foto scherzose con persone munite di rastrello e messaggi ironici del tipo: “Rendi l’America di nuovo grandiosa con il rastrello”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com