In Tv e su Twitter: una ricerca Eurispes sull’informazione e la generazione di contenuti da parte degli utenti

Trascorsa la Fase 1 dell’emergenza Covid, in piena Fase 2, aspettando la Fase 3, gli utenti dei media radiotelevisivi hanno accumulato, giorno dopo giorno, una quantità di informazioni, più o meno approfondite. Siamo stati vittime non solo di una terribile pandemia, ma anche della cosiddetta infodemia, una montagna di informazioni incontrollate, a volte esagerate o addirittura false. In ogni caso gli utenti hanno avuto gli strumenti per riflettere sul contenuto dei messaggi e sulla autorevolezza delle fonti. Per molti italiani, soprattutto quelli soli, la Tv è stata l’unico contatto con la realtà del Covid. Una grande responsabilità. I network pubblici e privati hanno fatto a gara per conquistare il pubblico, aprendo grandi finestre sul panorama dell’emergenza mondiale, che in alcuni Paesi non è ancora risolta.

In questo quadro, la ricerca “In Tv e su Twitter”, condotta per l’Eurispes dal data journalist e scrittore, Livio Varriale, ha preso in analisi una mole imponente di dati: 269,728 tweets, 2.381.064 like, 508.199 retweet, 336.849 di risposte. Sono state monitorate su Twitter in particolare 17 trasmissioni televisive delle prime 7 televisioni nazionali (Rai 1-2-3, Rete 4, Canale 5, Italia 1, La7 attraverso i loro hashtag ed i profili istituzionali). Il periodo preso in analisi è quello della Fase 1, e precisamente dal 7 marzo al 3 maggio 2020. I risultati ci offrono uno spaccato della fruizione dei programmi Tv e di come le informazioni ricevute vengano poi elaborate e “vissute” dagli utenti attraverso i Social.

Lo studio è il primo di una serie di monitoraggi, che avranno una cadenza mensile, su argomenti e indicatori di interesse, basati sulla lettura dei dati con il metodo OSINT (ossia di intelligence delle fonti aperte).

Il punto su Europa e Italia: conferenza online promossa da Laboratorio Europa dell’Eurispes

Martedì 28 luglio, dalle ore 16,00 alle ore 17,30, il Laboratorio Europa dell’Eurispes promuove una conferenza via web dal titolo: “Il punto su Europa e Italia”. Partecipano al dibattito: Pierpaolo Baretta, Sottosegretario MEF, Sandro Gozi, Parlamentare Europeo e Presidente MFE, Tommaso Nannicini, Intergruppo Europeo, Senato, Irene Tinagli, Presidente ECON, Parlamentare europeo. Intervengono tra gli altri: Rocco Cangelosi, Enzo Cannizzaro, Marco Ricceri, Umberto Triulzi. Coordina: Giampiero Gramaglia. Introduce: Carmelo Cedrone.

L’incontro sarà visibile sulla pagina Facebook dell’Eurispes (https://it-it.facebook.com/Eurispes/) o su piattaforma Zoom previa registrazione (https://zoom.us/webinar/register/WN_yKMdlbG7S9uRHIPN3wp8LQ).

Circa Redazione

Riprova

IL GOVERNO CHIUDE A NATALE? DIA AI RISTORATORI IL 100 PER CENTO

Ristoworld Italy sottolinea come da mesi si colpisca per affondare la corazzata economica italiana e …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com