Imu:scontro Brunetta-Fassina, il governo rischia

Prima della decisione dela Guunta di Palazzo Madama sulla decadenza da senatore di Silvio Berlusconi il governo di Enrico Letta deve superare lo scoglio dell’Imu. Il provvedimento sarà varato nel consiglio dei ministri in programma il prossimo 28 agosto e le posizioni tra Pd e Pdl restano ancora molto lontane. E non si esclude che un forte terremoto per l’esecutivo dalle larghe intese possa registrarsi già a fine agosto anche in virtù di quanto deciso nel gabinetto di guerra nella ruinione fiume ad Arcore. E a sentire i big di Pd e Pdl si preannunicia una battaglia senza esclusioni di colpi. Anche a rischio di far cadere il governo. Dal capogruppo del Popolo delle Libertà a Montecitorio, Renato Brunetta, arrivano paroale di fuoco. “Non pensi Saccomanni di arrivare in Cdm con una proposta prendere o lasciare. Dati i tempi, non penso che sarebbe produttivo”. “Sull’Imu – dice ai microfoni di Sky – io non ho nessuna informazione e mi sono anche stufato di questo modo di procedere per indiscrezioni del governo”. Brunetta sottolinea che i “membri della Cabina di regia non hanno avuto alcuna proposta ufficiale da parte di Saccomanni”. Il capogruppo a Motecitorio ricorda  che “si sapeva sin dall’inizio che l’Imu era un problema e il Pdl il 22 luglio ha consegnato a Saccomanni un articolato con proposte e le relative coperture. Ma ad oggi ho sentito solo indiscrezioni, chiacchiere e non una proposta”.  Ma le parole di Brunetta sono bocciate dal vie ministro dell’Economia, Stefano Fassina, che ricorda come “le risorse per cancellare l’Imu non sono sufficienti ad esentare anche le abitazioni di lusso”. “Vorrei – dice l’esponente del Pd ai microfoni di Sky- che il Pdl prestasse attenzione non solo a chi ha appartamenti di 400 mq ma vsrso chi rischia di non vedere rifinanziata la Cig in deroga”. Insomma niente esenzione totale su prima casa e terreni agricoli, come chiede il Pdl, per tutti ma solo per i meno abbienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com