Imprese. Zipponi, dati confermano clamoroso fallimento di Monti Rivoluzione Civile sarà a fianco di tutte le Pmi e degli Artigiani

“I dati diffusi oggi da Rete Imprese Italia sono la conferma del clamoroso fallimento della politica economica di Monti”. Lo afferma, in una nota, il responsabile lavoro e welfare dell’Italia dei Valori e candidato nella lista Ingroia Rivoluzione civile, Maurizio Zipponi, che spiega: “Per la prima volta, infatti, il saldo tra le imprese che chiudono e quelle che nascono, nel 2012, è negativo per circa 100 mila attività e, nel corso del 2013, il reddito pro capite tornerà ai livelli di quasi 30 anni fa. I professori, con le loro azioni recessive, hanno moltiplicato le difficoltà per l’economia reale, sfondato il tetto massimo di 2 mila miliardi del debito pubblico e portato la disoccupazione giovanile oltre il 37%. Ecco perché servono manovre radicali sul debito, tali da ridurre gli interessi che paghiamo, una lotta senza quartiere contro l’evasione fiscale e un rilancio dell’economia, togliendo i soldi alle banche e alla speculazione finanziaria. La lista Ingroia Rivoluzione civile ha già definito un proprio programma economico di crescita per generare lavoro e per contrastare questo processo recessivo. A differenza di altri, Rivoluzione civile ha detto chiaramente con chi sta e contro chi sta. Noi siamo contro Monti e i grandi oligopoli finanziari e industriali che lo sostengono, ma  siamo a fianco di tutte le piccole e medie imprese e degli artigiani, soffocati dalla burocrazia e dal sistema creditizio”.

 

Circa Piera Toppi

Riprova

‘Immigrazione e cooperazione internazionale’, 11 novembre h. 9,30, Hotel Tiziano Lecce

‘Immigrazione e cooperazione internazionale’,  è il titolo del seminario distrettuale Lions, che si svolgerà sabato 11 novembre …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com