Impiantato cuore artificiale a bimbo di 16 mesi a Roma

Per la prima volta al mondo è stato impiantato il più piccolo cuore artificiale (11 grammi) in un bimbo di soli 16 mesi. E’ accaduto il mese scorso all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. Il piccolo, si è appreso oggi, che è poi stato sottoposto ad un trapianto cardiaco, è in buone condizioni di salute.

Il più piccolo cuore artificiale esistente ha il peso di 5 monete da un centesimo ed è composto da una pompa al titanio di 11 grammi capace di sostenere una portata fino ad 1,5 litri di sangue al minuto. Il dispositivo è stato applicato in urgenza sul piccolo, affetto da miocardiopatia dilatativa con una grave infezione del sistema di assistenza ventricolare precedentemente impiantato. Attualmente, ad oltre un mese dall’intervento, il bambino, rende noto l’ospedale, “gode di buona salute”.

(Ansa)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com