IMMIGRAZIONE: SCILIPOTI (FI), GOVERNO IRRILEVANTE IN EUROPA

Roma – “Ancora una volta il governo italiano ha dimostrato totale incapacità di incidere sulle istituzioni europee che continuano ad ignorare le nostre difficoltà legate ai crescenti flussi di migranti provenienti dal Nord Africa”. Lo evidenzia Domenico Scilipoti Isgro’, senatore di Forza Italia, sottolineando come “la direttiva diramata dal Viminale ai prefetti di reperire altri 7500 posti per ospitare i profughi, dimostra che Renzi e Alfano hanno deciso di chinare il capo dinanzi ai diktat della Merkel e di Hollande e di chiudere gli occhi alla ormai persistente violazione del trattato di Schengen posto in essere da Francia, Spagna e Polonia”.
“Noi siamo per aiutare chi fugge dalla carestia, dalla guerra e dalle persecuzioni – prosegue il senatore – ma è ingiusto che gli altri paesi europei facciano finta che il problema non li riguardi chiudendo le frontiere ai profughi che tentano di raggiungere la Francia, la Germania o la Spagna”. Questa, spiega Scilipoti Isgro’, è “una palese violazione del trattato di Schengen consumato con l’accondiscendenza delle istituzioni europee”.
“E’ ormai evidente – conclude Scilipoti Isgrò – che la nomina della Mogherini non è servita a tutelare gli interessi dell’Italia, ma unicamente a soddisfare i capricci del premier e ad assecondare logiche spartitorie tutte interne al Pd”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com